BlogMarketing

Facebook conviene per le aziende? Facebook può essere molto potente per le aziende e sono tanti i casi di successo di piccole e medie aziende che hanno saputo sfruttare i vantaggi di questo social network. Sono però molti di più i casi in cui questo si sia rivelato un vero fallimento, in termini di tempo e soldi sprecati, e di cattiva immagine per l’azienda.

La maggior parte delle persone basano l’importanza di una pagina Facebook in base al numero di like ottenuti.

Ma i like non corrispondono al numero di vendite. Bensì solo al numero di persone a cui piace il post o la pagina.

Le aziende vivono di like? No, vivono di vendite !!!

Ciò vuol dire che su una pagina non conta il numero di mi piace, ma quanti clienti effettivamente comprano grazie alla pagina Facebook.

Spesso oltre al numero di like, le persone si basano anche sul numero di persone raggiunte. Anche qui, non si cerca di capire chi siano quelle persone raggiunte, si desidera solo che siano tantissime, come se questo automaticamente riuscisse a far guadagnare.

Questo errore è collegato in primo luogo al precedente: se non hai investito su fan di qualità non aspettarti che visualizzino i tuoi contenuti, che ne siano coinvolti o che invitino altre persone interessate a seguirti. Inoltre, raggiungere un gran numero di persone non garantisce nulla, quel che contano sono le azioni sui contenuti pubblicati.

 

 

 

Facebook conviene per le aziende

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment